Doglie a supermarket, prime cure dai commessi

Italia, Giovedì 14 Giugno 2018 - 15:13 di Redazione

Le doglie sono arrivate mentre faceva la spesa al supermercato, come in una nota pubblicità firmata niente meno che da Pupi Avati. E come nella finzione televisiva, a darle assistenza sono stati gli addetti del punto vendita, che le hanno offerto le prime cure e hanno chiamato l'ambulanza. Alla Coop di Trino Vercellese, per questo motivo, considerano ora la piccola Jannat come una sorta di nipotina. E per darle il benvenuto, nei giorni scorsi hanno festeggiato lei e la sua famiglia.Il locale Presidio Soci Coop ha donato alla bimba, terzogenita della 35enne Sakina Khtal, un kit per la prima infanzia e buoni spesa per un valore di 100 euro. "Un segno di benvenuto nella nostra comunità a Jannat e ai suoi genitori - spiega la responsabile di zona per le attività sociali e le relazioni esterne di Coop, Sara Tresso - a nome degli oltre 2.700 soci Coop trinesi".    Commossa mamma Sakina: "Non so cosa avrei fatto senza il vostro aiuto - commenta - ringrazio chi mi ha soccorsa in un momento disperato".

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code